I sicuri porti libici!

 

Ci ho pensato e ripensato per parecchi mesi prima di pubblicare questo video. Mi è stato inviato da un migrante, girato di nascosto all’interno di una cella a cinque stelle, in quel “paese sicuro” che è la Libia. Il video risale a un anno fa, ad aprile del 2017, al periodo in cui il fascista a doppiopetto Minniti finanziava i macellai libici. Dura pochi minuti, ma a guardarlo fino in fondo, ad ascoltare i lamenti e i colpi inferti, sembra passare un’eternità.

Emilia Corea

 

Hits: 357

Questa voce è stata pubblicata in e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.